Fabrizio Magnifico

Dedicata a te che lo sai

 

Non aver potuto prenderti per mano
in quei momenti
e non averlo fatto il mio rammarico.

Se solo potessi farti tornare bambina.
Per poco, un attimo.
Solo per essere io a salvarti.

Ascoltare adesso la tua voce
e guardarti mentre me ne parli.
L'ammirazione per il tuo aver capito da sola.

Se ci riuscissi anche io 
e farmene una ragione.
Magari anche io ce la farei da solo.

Adoro i tuoi occhi, adesso.
La tua tenerezza nel rivelarmi chi sei,
dolcezza e rimpianto.

Mi chiedo se le cose fossero state differenti.
La paura anche solo di pensare che tu, adesso,
potresti non essere qui. 

Fai crescere questo sito con un voto.

 

ALTRE POESIE DI FABRIZIO MAGNIFICO

 

HOME PAGE