Francesca De Vita

SPIRALI

 

Aleggiano, vacillanti e offuscati,

i nostri giorni trascorsi.

 

Tra le polveri del deserto depredato dai venti,

ci nascondevamo gli occhi con le mani,

camminando, ciechi, verso un sole buio.

Cercavamo  riparo dalle nostre inquietudini,

cercavamo giudizio.

 

Ritornano, ansimanti e afflitti,

gli amanti e le spose.

Dalle loro fughe

portano  parole e strascichi di lontane parvenze.

 

Dimenticheremo le suggestioni e le oasi,

 coprendoci gli occhi o fuggendo;

ma le nostri vesti e i nostri corpi assuefatti

non si riscatteranno

dalle polveri del deserto.

 

 

 

Fai crescere questo sito con un voto.

 

 

HOME PAGE

 

 


Cynegi Network

Cynegi Network

 


Cynegi Network