Gabriella Garofalo

15/07/04

 

Quel gelo di una madre che respinge
prima ancora di levarti ad esistenza 
non ti possieda,anima, se levi 
decriptare cielo di suoi sensi,
incomprensibili comete che ostinano
a chiamarti:
di sola luce e freddo blu-cobalto
costruirai nel tempo la Parola,
di sola fredda luce rinnegando
madre luna,infertile grembo che t'incalza.

 

CLICCA QUI PER ALTRE POESIE DI GABRIELLA GAROFALO

 

Fai crescere questo sito con un voto.

 

 

HOME PAGE

 

 


Cynegi Network

Cynegi Network

 


Cynegi Network