Renzo Montagnoli

Concerto all'alba

Fugge il buio all’improvviso.

Esplode tutto il cielo a oriente.

Calde braccia di luce si protendono

Sull’erba umida di rugiada,

Accarezzano i fiori ancora addormentati.

S’alza una brezza leggera,

nulla più di un refolo di vento.

Lieve s’insinua fra i rami,

sfiora le foglie 

e quasi in punta di dita

suona l’andante maestoso della natura.

 

CLICCA QUI PER ALTRE POESIE DI RENZO MONTAGNOLI

 

 

Fai crescere questo sito con un voto.

 

 

 

HOME PAGE

 


Cynegi Network