Poesie

Claudia Sancasciani

Medioevo
Mi perdo
nei giochi di fuoco
che illuminano la notte,
nelle stelle che osservano
lo spettacolo…
nella voce che narra
tempi lontani,
mondi scomparsi,
sensazioni sfiorite
mentre il tempo
celebra il suo rito d'oblio.

Ancora un invito
Per i miei occhi,
una notte che diviene giorno
una lotta per la vita…
una musica incessante
che pervade gli istanti,
attraversa le ore….
e tuoni luminosi
a ricordare luoghi
che furono…
momenti che s'imposero
alla corrosione dei ricordi.

 

Fai crescere questo sito con un voto.

 

ALTRE POESIE DI CLAUDIA SANCASCIANI

 

 


mRcNEtwORK Banner Exchange